Lettera da una sconosciuta

Letter from an Unknown Woman

USA - 1948
Lettera da una sconosciuta
Nella Vienna di inizio Novecento, il pianista rubacuori Stefan Brand non si accorge che la dirimpettaia, la bella Lisa, spasima per lui. Per amore del musicista la donna respinge tutti i corteggiatori che, dopo mesi, finalmente la nota. Dall'amore di una notte nasce un figlio ma il padre si dilegua e la fanciulla, per necessità, sposa senza amarlo il diplomatico Johann Stauffer. Anni dopo, in un teatro, Stefan e Lisa si rincontrano. Ma al gelosissimo Johann basta vederli insieme per sfidare a duello il musicista.
  • Durata: 84'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO, ROMANTICO
  • Specifiche tecniche: SPHERICAL, 35MM (1:1.37)
  • Tratto da: racconto "Briefe einer Unbekennten" di Stefan Zweig
  • Produzione: RAMPART PRODUCTIONS
  • Distribuzione: UNIVERSAL INTERNATIONAL PICTURES - DVD: CECCHI GORI HOME VIDEO (2007)

NOTE

- SUONO: LESLIE I. CAREY E GLENN E. ANDERSON.

CRITICA

"Il film è diretto con abilità, e con senso di poesie nella prima parte. Efficaci gli interpreti, ottima la fotografia"- ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 24, 1948)

"Struggente melodramma, raffinato e romantico, pur se antiquatissimo per concezione nonostante l'uso continuo del flashback, del grande tedesco Max Ophüls, che dietro la frivolezza di facciata nasconde un'immensa malinconia. La spenta Joan Fontaine, nella sua lunga carriera sullo schermo, ha sorriso davvero di rado, ma qui batte ogni record, di iella e di disperazione". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 24 giugno 2000)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy