LE DRITTE

ITALIA - 1958
Ofelia, Etna e Rina sono tre amiche occasionali, diverse per temperamento e carattere, che nutrono però gli stessi sentimenti e le stesse aspirazioni. Ofelia, cerebrale e sofisticata, ha una boutique di mode; Etna semplice e materna, è infermiera: Rina un po' stupidina è donna di casa. Sono ragazze oneste, ma desiderano ardentemente di sposarsi. Amleto, Ercole e Lello, i tre giovanotti sui quali le tre amiche hanno posto gli occhi, affettano un sacro terrore del matrimonio, ed appena si rendono conto del pericolo che li minaccia, prendono il largo. Esasperate per un mancato appuntamento, che le ha costrette ad attendere inutilmente sotto un acquazzone, le tre ragazze giurano a se stesse di portare i tre giovanotti all'altare. Un succedersi di favorevoli circostanze, in parte volute, in parte casuali, fa sì che la vicenda si chiuda con un triplice matrimonio.

CAST

CRITICA

"Il filmetto ... scorre senza infamia e senza lode. Sandra Mondaini, Bice Valori e Monica Vitti sono le protagoniste della risibile vicenda...". (Vice, <>, 22/1/1959).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy