La sfida viene da Bangkok

Die Diamantenholle am Mekong

ITALIA - 1965
Il mercato mondiale dei diamanti, che ha la sua sede ad Amsterdam, è in subbuglio ed in grande apprensione per il fatto che notevoli quantitativi di diamanti grezzi sono messi in circolazione a prezzi notevolmente inferiori a quelli normali. Sembra che gli spacciatori siano cinesi e che la base dell'azione inflazionistica sia Bangkok, ma non si conosce l'ubicazione della miniera clandestina da cui proviene la merce. Un agente è inviato sul posto con l'incarico di far luce su tutta la faccenda. Le peripezie ed i pericoli sono molti, anche perché nel losco traffico sono implicate due bande rivali che si combattono ferocemente senza esclusione di colpi. Nell'interno della regione del Mekong, l'agente riesce a scoprire un campo diamantifero diretto da un pazzo maniaco, che con metodi e crudeltà da schiavista, obbliga ad un lavoro massacrante persone catturate con la violenza. L'agente alla fine rivela la sua identità, ed i suoi aiutanti riescono ad aver ragione del pazzo, rendendo così la libertà ai pochi superstiti delle stragi compiute da questi per impedire la scoperta del giacimento.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE EASTMANCOLOR
  • Tratto da: un'idea di G. Hartwig
  • Produzione: METHEUS (ROMA), RAPID (MONACO), SNC (PARIS)
  • Distribuzione: IMPERIALCINE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy