La sbornia di David

The Big Hangover

USA - 1950
In seguito ad un'avventura di guerra. David Maldon va soggetto ad un molesto disturbo: basta la minima quantità d'acool per provocargli un'ebbrezza acuta. Laureatosi brillantemente in legge, ottiene un posto nello studio di un grande avvocato. Inviato una sera dal Principale e costretto dalle circostanze a fare un brindisi, s'ubriaca al primo sorso di whisky e solo l'intervento della figlia dell'avvocato, Maria, lo salva dal fare una brutta figura. David spiega il suo caso a Maria, che, dilettandosi di psicanalisi, si propone di guarirlo: fra i due giovani si stabilisce un rapporto di reciproca simpatia. Accade che una società immobiliare, cliente dell'avvocato, obbliga, in barba alla legge, un medico cinese, a lasciare l'appartamento che aveva regolarmente affittato. Quest'atto di prepotenza ha conseguenze funeste per il medico e David attacca violentemente un collega anziano che ha preso le difese della società. Per vendicarsi, il collega, ad un pranzo ufficiale, fa ubriacare David, che, riavutosi dalla momentanea ebbrezza, attacca il procuratore federale presente. In seguito a quest'episodio, David decide di lasciare la libera professione per concorrere ad un posto, meno redditizio, di procuratore che gli consentirà di difendere la causa degli oppressi. Questa prova di rettitudine è vivamente apprezzata da Maria che si sente più che mai a lui legata.
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Produzione: NORMAN KRASNA PER METRO-GOLDWYN-MAYER (MGM)
  • Distribuzione: METRO-GOLDWYN-MAYER (MGM)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy