La peccatrice dei mari del Sud

South Sea Sinner

USA - 1950
Doc Mason, un ufficiale medico espulso dalla marina americana, ha trovato lavoro su un piroscafo passeggeri da carico che percorre i mari del Sud. Mentre la nave si trova in alto mare, Smitty, uno dei passeggeri, viene colto da un attacco di appendicite e deve essere operato d'urgenza. Doc gli salva la vita ma, quando arriva sull'isola di Oraca, Cognac, il proprietario di una taverna, gli rivela che il vero nome del passeggero non è Smitty, bensì Jake Davis che è ricercato dalla giustizia americana per aver trafugato le scorte di gomma finite durante la guerra nelle mani dei giapponesi. Cognac, che in realtà è il vero colpevole del furto, tenta in ogni modo di compromettere Jake e chiede a Coral, la canzonettista locale, di sedurlo. Coral però si innamora di Jake e, persuasa della sua innocenza, decide di aiutarlo a dimostrarla. Cognac, temendo di essere scoperto, uccide un detective arrivato sul luogo per investigare sulla vicenda e fa ricadere la colpa su Jake. Sarà Coral a salvarlo fingendosi l'amante di Cognac. Così facendo però la ragazza perde l'amore di Jake, che deluso da lei, la lascia per sempre senza aver compreso il suo gesto.
  • Durata: 88'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: UNIVERSAL INTERNATIONAL PICTURES
  • Distribuzione: UNIVERSAL INTERNATIONAL PICTURES

CRITICA

"E' un lavoro mediocre e poco interessante: efficace l'interpretazione di Shelley Winters." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 28, 1950)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy