LA NAVE DEI FOLLI

SHIP OF FOOLS

USA - 1965
Tra i passeggeri di una nave diretta in Germania c'è un folto gruppo di persone che cerca o fugge qualcosa alla ricerca di pace e felicità: l'appassita Mary Treadwell vive sotto l'incubo di un futuro solitario; la "contessa", una nobildonna spagnola deportata perchè fautrice di una rivolta popolare, tenta un disperato rapporto sentimentale con il medico di bordo, che morirà prima di toccare terra; Bill Tenney, un fallito giocatore di baseball, che è dovuto rientrare ben presto nell'anonimato; Lowenthal, un ebreo oltraggiato e boicottato dal compatrioti tedeschi sulla nave, che nonostante questo ama orgogliosamente la patria e s'illude sul futuro della sua razza; due fidanzati che vorrebbero fondare il loro futuro su un autentico sentimento d'amore; un nazista convinto; due coniugi anziani che amano il cane piu' dei loro simili; e, infine, moltissimi "peones" che emigrano alla ricerca di una terra ospitale. Giunta la nave in Germania, i passeggeri prendono ognuno la propria strada, con tutti i loro problemi e il loro incerto futuro.

CAST

NOTE

- OSCAR PER LA MIGLIOR FOTOGRAFIA E PER LA MIGLIORE SCENOGRAFIA (1965).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy