La mia spia di mezzanotte

The Glass Bottom Boat

USA - 1966
Jennifer Nelson, una giovane vedova, conosce a Catalina, a causa di uno strano incidente, il dottor Bruce Templeton che la fa assumere nel laboratorio spaziale dove lavora come addetta alle relazioni pubbliche. Poiché Bruce si è innamorato di lei e cerca qualsiasi espediente per starle vicino, la coinvolge in un progetto inesistente. A causa di alcune coincidenze, però, Jennifer viene sospettata di essere una spia. Infatti la formula segreta GISMO è scomparsa e la vedova è stata notata più volte fare alcune strane telefonate. Nessuno sa che Jennifer ha un cagnolino che lascia solo in casa e che ha bisogno di fare del moto e la padrona cerca di farlo correre facendo squillare il telefono più volte al giorno. Nel corso di una festa a cui intervengono tutti quanti, Jennifer, che ha scoperto di essere la maggiore sospettata, si comporta in modo tale da convincere tutti di essere la vera colpevole. Sarà Bruce Templeton, però, convinto della sua innocenza, a trovare i veri colpevoli.
  • Altri titoli:
    The Spy in Lace Panties
  • Durata: 101'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANAVISION, METROCOLOR
  • Produzione: MARTIN MELCHER, EVERETT FREEMAN PER EUTERPE INC., METRO-GOLDWYN-MAYER
  • Distribuzione: MGM

CRITICA

"Qualche buona trovata, qualche scenetta gustosa, la briosità delle interpretazioni e il molto colore garantiscono alla commedia il livello standard già raggiunto dalle produzioni della serie, nonostante qualche pausa nel ritmo, la scontatezza ed ingenuità della vicenda e il suo frequente ricorso a soluzioni di facile comicità." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 62, 1967)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy