LA DONNA INVISIBILE

ITALIA - 1969
Moglie di un professore "contestato", Laura s'accorge che il marito Andrea non l'ama più, tanto da vedere attraverso il suo corpo, quasi nemmeno esistesse. Profondamente innamorata di lui, le cui attenzioni sembrano tutte rivolte a Delfina, un'altra donna che vive in casa con loro, Laura si strugge, cerca di riaccendere il suo interesse, confessandogli un'occasionale tradimento, ma tutto è inutile. Un giorno, durante una battuta di caccia, Andrea, sparando a un fagiano, con uno dei colpi la uccide, ma nemmeno stavolta si accorge di lei, distesa accanto alla preda e si allontana al braccio di Delfina. Rivolgendosi a costei, tuttavia, la chiama Laura.
  • Durata: 92'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Tratto da: RAC "LA DONNA INVISIBILE" DI A. MORAVIA
  • Produzione: SILVIO CLEMENTELLI PER CLESI CINEMATOGRAFICA SAN MARCO
  • Distribuzione: EURO INTERN. FILM

NOTE

MENZIONE SPECIALE DELLA CRITICA AL FESTIVAL DI TAORMINA
REVISIONE MINISTERO LUGLIO 1994
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy