LA CLIENTE

EN PLEIN COEUR

FRANCIA - 1998
LA CLIENTE
E' la storia di due mondi opposti che entrano in collisione. Cécile e Samira non sono in grado più di pagare l'affitto di casa. Passeggiando per strada notano che in una galleria d'arte è in corso un vernissage e così entrano. Fra gli ospiti, Michel, un avvocato famoso, e sua moglie Viviane, un'artista. Mentre Samira si ingozza al buffet, Cécile ruba dai cappotti al guardaroba alcuni portafogli. Le ragazze vengono poi mandate via, e cercano allora di rapinare un gioielliere, ma scoppia una rissa. Cécile riesce a scappare, mentre Samira viene arrestata. La sua amica allora trova fra i portafogli che ha rubato, quello di Michel, con il suo biglietto da visita, e decide di chiamarlo. Michel accetta il caso: Cécile viene dal suo stesso quartiere povero, dal quale lui è riuscito ad emergere, ma la moglie Viviane sospetta che i motivi per i quali lui accetti il caso siano altri... Nel frattempo Vincent, ex fidanzato di Cécile, fornisce alla ragazza un alibi, sperando che lei torni da lui. Cécile va a trovare Michel in ufficio per ringraziarlo, ma dimentica lì la sua felpa. Allora Michel decide di riportargliela...
  • Durata: 101'
  • Colore: C
  • Genere: ROMANTICO
  • Tratto da: "EN CAS DE MALHEUR" DI GEORGES SIMENON
  • Produzione: LE STUDIO CANAL +, FRANCE C CINEMA, LEGENDE ENTERPRISES
  • Distribuzione: 20TH CENTURY FOX

CRITICA

"Un esempio di quel cinema medio francese che da noi non attecchisce e che è sempre messo in scena con correttezza formale e qualche invenzione (qui la musica techno-ambient assai sinuosa). La Bouquet, nella parte della moglie tradita, mostra un talento forse imprevisto". (Alberto Pezzotta, 'Segnocinema', settembre 2000)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy