IL NEGOZIATORE

THE NEGOTIATOR

USA - 1998
IL NEGOZIATORE
Danny Roman, agente di polizia a Chicago ed anche il miglior negoziatore in casi di rapimento, è in grave crisi: una serie di accuse di omicidio e di malversazione nel gestire i fondi pensioni della polizia sembrano inchiodarlo senza possibilità di salvezza. Per dimostrare la propria innocenza, Danny non trova di meglio che entrare nel quartier generale del Dipartimento per gli Affari Interni e prendere in ostaggio il capo del Dipartimento e i suoi collaboratori: pensa in questo modo di poter avere un po' più di tempo per scoprire chi lo ha voluto incastrare. Danny però si è messo nella situazione di essere un sequestratore, e così c'è bisogno di qualcuno disposto ad ascoltarlo. In pratica un altro negoziatore, che viene individuato in Chris Sabian proveniente da un'altra sezione della polizia. Chris arriva sul posto e comincia a cercare di capire i motivi che hanno indotto Danny ad agire in quel modo estremo. Tra i due si delinea uno scontro psicologico aspro e sottile. Una serie di trattative serrate non ottiene i risultati sperati. Quando infine irrompe la polizia, tutto il ventesimo piano del palazzo esplode. Chris viene allontanato dall'Fbi, che vuole condurre le operazioni. Danny e Chris vanno a casa dell'ispettore Niebaum, sul cui computer trovano le prove della colpevolezza del comandante Frost. Il colpevole è arrestato, e Danny riconosciuto innocente.
  • Durata: 138'
  • Colore: C
  • Genere: POLIZIESCO
  • Produzione: DAVID HOBERMAN E ARNON MILCHAN PER MANDEVILLE FILMS/NEW REGENCY
  • Distribuzione: WARNER BROS ITALIA - WARNER HOME VIDEO.

CRITICA

"Poliziesco originale, serrato e in un paio di scene spettacolare, ma troppo lungo, in cui le snervanti trattative, ossia le chiacchiere, hanno buon gioco sulle sparatorie. Comunque godibile, anche per la bravura dei protagonisti e del povero J.T. Walsh, una vita da cattivo, morto a fine riprese. Mastella può star tranquillo: i voltagabbana della polizia americana non valgono quello della politicia italiana". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale, 27 settembre 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy