Il bacio della pantera

Cat People

Il bacio della pantera
Irena si trasferisce a New Orleans dal fratello Paul, che lei quasi non conosce: i due sono stati separati da piccoli dopo il suicidio dei genitori. Lei, la più giovane dei due, trascorre molto tempo allo zoo davanti alla gabbia delle pantere e attira l'attenzione di Oliver, il curatore del parco. Oliver ignora però il terribile segreto che i due fratelli nascondono: Irena e Paul non sono comuni mortali, dopo un rapporto sessuale si trasformano in letali felini e devono uccidere per poter tornare umani. La loro è una razza in estinzione e per sopravvivere l'unico modo è avere rapporti fra di loro. Ma Irena è innamorata di Oliver e dopo aver tentato di contrastare la sua natura, sceglierà di vivere come felino in una delle gabbie dello zoo.
  • Durata: 118'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR, FANTASY
  • Produzione: CHARLES FRIES PER UNIVERSAL
  • Distribuzione: CIC - CIC VIDEO - DE AGOSTINI (IL GRANDE CINEMA DEL TERRORE)

NOTE

- REMAKE DEL FILM OMONIMO DEL 1943 DI JACQUES TOURNEUR.

- REVISIONE MINISTERIALE MAGGIO 1992

- NOMINATION PER GIORGIO MORODER AI GOLDEN GLOBES 1983 PER LA MIGLIOR COLONNA SONORA.

CRITICA

"Il film è fatto assai bene e benché la chiave di lettura sia già nella prima sequenza, è ricco sempre di interesse e di suspence. Forse la lotta tra quel tanto di animalesco che c'è in ogni uomo e lo sforzo di superarlo è alla base del film che vede un susseguirsi di trasformazioni uomo-pantera-uomo o donna-pantera-donna, partendo da ancestrali origini del cat people. Un po' di dottor Jeckill e Mr. Hide con il risvolto bestiale." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 93, 1982)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy