I peggiori

ITALIA - 2017
Due fratelli squattrinati e senza prospettive, nella speranza di garantire alla sorella tredicenne un futuro migliore, si inventano un'insolita attività: armati di maschere e micro-camere demoliranno pubblicamente l'identità dei vari "furbetti del quartierino" che infestano il Bel Paese, trasformandosi così in due improbabili "eroi a pagamento".

CAST

NOTE

- VINCENZO ALFIERI E' STATO CANDIDATO AL NASTRO D'ARGENTO 2017 COME MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE.

CRITICA

"Commedia nata nella testa di Alfieri dai tempi del liceo, trova realizzazione sul fertile terreno nutrito fra 'Smetto quando voglio' e 'Lo chiamavano Jeeg Robot', con sfumati refrain da 'Gomorra'. Senza essere nessuno dei due (tanto meno dei tre), offre qualche risata ma niente più." (Anna Maria Pasetti, 'Il Fatto Quotidiano', 18 maggio 2017)

"L'idea di base è carina, alcune battute sono riuscite, ma la sceneggiatura grida vendetta per troppe scene illogiche. Ottimo cast di contorno." (Maurizio Acerbi, 'Il Giornale', 18 maggio 2017)

"(...) un cinecomic italiano divertente e pieno d'azione, dai toni anche dark. (...) La storia funziona anche grazie a un villan d'eccezione: una donna. Antonella Attili è una cattiva doc, un'imprenditrice senza scrupoli che non ha pietà neppure per i bambini. Altro personaggio femminile è l'assistente sociale Serena, interpretata da Miriam Candurro. Il commissario di polizia ha il volto (per la prima volta serio) di Biagio Izzo. Nel cast anche i bravi Francesco Paolantoni e Ernesto Mahieux." (Giulia Bianconi, 'Tempo', 30 aprile 2017)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy