I FIGLI DELLA NOTTE

LOS HIJOS DE LA NOCHE

ITALIA - 1939
I FIGLI DELLA NOTTE
Uno scapolo, piuttosto maturo ma ugualmente buontempone per ottenere dalla ricca sorella che vive in America larghe sovvenzioni, ha inventato l'esistenza di tre figliuoli. Quando la sorella preannuncia il suo improvviso arrivo, lo scapolo si rivolge ad alcuni vagabondi perché interpretino la parte di suoi figliuoli. Costoro, che sono in fondo dei bravi ragazzi, riescono felicemente nell'impresa tanto che, quando la signora americana viene a conoscenza dell'inganno, li perdona volentieri e li conduce con sé oltre Oceano.
  • Durata: 85'
  • Tratto da: TRATTO DAL DRAMMA "LOS HIJOS DE LA NOCHE"
  • Produzione: GIACOMO DUSMET E FEDERICO D'AVACK PER LA IMPERATOR E PER LA SPAGNA LA ULARGUI
  • Distribuzione: ENIC

CRITICA

" (...) Il film in verità risulta piuttosto modesto come fantasia di piccole risoluzioni e di trovate, che spesso sono un po' di seconda mano e quindi non raggiungono gli effetti voluti. Molta musica e molte canzoni cantate da Estrellita Castro animano per lo meno fonicamente il lavoro. Buona la parte scenografica e la fotografia. Regia alquanto incolore di Benito Perojo". (G. Isani, "Cinema", n. 90, del 25.03.1940).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy