I contrabbandieri degli anni ruggenti

The Moonshine War

USA - 1970
Frank Long, agente del fisco, sta indagando sull'esistenza di centocinquanta galloni di whisky nascosti nel Kentucky da un suo commilitone, Son Martin. In realtà, essendo prossima la fine del proibizionismo egli vuole entrare in possesso di una parte del prezioso liquido e, per fare ciò, si serve dell'aiuto di un trafficante di alcolici, Taulbee. Poiché tutti i tentativi per un accordo falliscono, Taulbee ricorre alle maniere forti facendo pressioni su tutti i produttori illegali della zona affinché convincano Son a cedere il suo whisky. Dopo che nei vari scontri rimangono uccisi anche lo sceriffo Paylor ed il suo vice, Frank decide di ritirarsi. Taulbee ed i suoi uomini al contrario non desistono ed ancora una volta cingono d'assedio la casa di Son, cercando di farsi rivelare il luogo dove è nascosto il whisky. Le cose si mettono male per Son anche perché nessuno del paese è disposto a dargli una mano, fino a quando Frank, convinto da Lizann, la ragazza di Son, e dalla promessa di avere una parte del whisky conteso, decide di venire in aiuto del suo vecchio commilitone.
  • Altri titoli:
    Whisky brutal
    La guerre des bootleggers
    El infierno del Whisky
  • Durata: 99'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, SOCIALE
  • Specifiche tecniche: PANAVISION, 35 MM (1:2.35) - TECHNICOLOR, METROCOLOR
  • Tratto da: romanzo di Elmore Leonard
  • Produzione: MARTIN RANSOHOFF PER FILMWAYS PICTURES
  • Distribuzione: MGM

CRITICA

"Una rievocazione degli anni del proibizionismo, del tutto esteriore e superficiale per l'assenza di un approfondimento adeguato dei motivi umani e sociali. Privo di tensioni psicologiche e di elementi spettacolari, il film risulta piuttosto piatto e prolisso." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 70, 1971)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy