Fuga dal Bronx

ITALIA - 1983
Fuga dal Bronx
Il quartiere del Bronx a New York, abitato per lo più da gente povera e disadattata, deve essere abbandonato al più presto dai suoi abitanti ai quali una superpotente società di costruzioni ha promesso altre e migliori sistemazioni. La maggioranza se ne va senza fare storie ma un gruppo di sbandati che vivono nel sottosuolo con a capo un mezzo zingaro, Doblon, e un ragazzo, Trash, i cui genitori sono stati barbaramente uccisi da emissari della società, non si arrendono e non vogliono abbandonare il loro ambiente e decidono di opporre una tenace resistenza agli usurpatori. Questi, capitanati dallo spietato Wangler al servizio della società iniziano a perseguitare senza tregua gli oppositori in un'atmosfera apocalittica di desolazione e violenza senza limiti. L'impavido e intraprendente Trash si rivolge a Strike, un esperto conoscitore delle fogne della città, per rapire il presidente della società, coadiuvato ed incoraggiato in ciò da una vivace giornalista che ha capito l'intento della società che vuole distruggere il vecchio Bronx per far sorgere un modernissimo quartiere e proseguire nella più abietta speculazione edilizia con il tacito consenso di politici senza scrupoli. Riescono nel rapimento ma la ragazza ci rimette la vita. La vicenda si conclude con innumerevoli morti sia da parte dei "disinfestor", gli spietati uomini di Wangler, sia da parte degli amici di Trash; anche il crudele Wangler è l'infido segretario del presidente della società periscono in modo drammatico. Solo Trash rimane vincitore nel suo quartiere che è ormai solo un ammasso di rovine cosparso ovunque di cadaveri.
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: SCOPE
  • Produzione: FULVIA FILM
  • Distribuzione: FULVIA FILM - AB VIDEO, AVO FILM

CRITICA

"Scadente come gli altri che lo hanno preceduto, "Fuga dal Bronx" rappresenta l'esempio ideale del cinema di "rapina", derivato dal sistematico saccheggio dei lineamenti caratteristici delle opere caposcuola. Un anticinema privo di illusioni cinematiche." ('Segnocinema').
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy