Cuori nella tormenta

ITALIA - 1941
Nei pressi di un paesino alpestre precipita un aeroplano pilotato da una giovane donna piuttosto eccentrica. Curata dal medico condotto, la ragazza si ferma nel paese e sembra accettare le attenzioni di una guida alpina. Il medico cerca di convincerla a partire al più presto per non soffrire la fidanzata della guida, che deve subire il fatto che lui la trascuri. Dapprima la donna rifiuta di sacrificarsi ma, in seguito ad un incidente automobilistico che mette a repentaglio la vita della fidanzata dell'alpigiano, si decide ad allontanarsi per lasciare che i due giovani ritornino alla loro tranquilla esistenza.

CAST

NOTE

- IL FILM E' STATO GIRATO IN INTERNI NEGLI STUDI PISORNO DI TIRRENIA.

- ALBERTO SORDI E' STATO DOPPIATO DA GUALTIERO DE ANGELIS.

CRITICA

"Campogagliani è una forza viva del nostro cinema e da lui ci si può attendere molto. Ma questa volta, ahimè, anche Campogalliani si è lasciato prendere la mano dal mestiere, anzi dal mestieraccio. Che cosa resta del suo indubbio ingegno e delle sue qualità di artista più fini e sensibili, non saprei proprio dire. Il meglio del film va cercato nelle vedute di montagna, riprese con molta cura e tecnicamente quasi perfette. Ma una bella fotografia non basta a fare un bel film. (...) in tanta scolorita materia, due egregi attori, Camillo Pilotto e Dria Paola, non bastano a fare una luce un po' più forte e diffusa di quella di un lucignolo. Del resto, difficilmente un attore riesce a salvare, da solo, voglio dire per virtù propria, un film pericolante". (Adolfo Franci, "Illustrazione Italiana", n.37, 15.10.1940).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy