CROLLO DI ROMA

ITALIA - 1963
Alla morte di Costantino il proconsole Junio riprende le persecuzioni contro i cristiani. Tra questi c'è il centurione Marco, il quale riesce a sfuggire all'arresto ed insieme colla sorella Licia si pone in viaggio per raggiungere il console Caio, suo caro amico. Attaccato dai soldati di Valerio, luogotenente di Junio, Marco si salva grazie anche all'aiuto di una tribù barbara, ma perde Licia, colpita durante il combattimento. Per l'intervento di Caio, Marco ottiene da Junio la promessa che tutti i cristiani saranno liberati se egli accetterà di combattere nell'arena e se sconfiggerà tutti i suoi avversari. Accompagnato da Svetla, una ragazza barbara, Marco combatte e restituisce la libertà ai cristiani; ma un violento terremoto distrugge l'intera città e provoca molte vittime. Marco, gravemente ferito, prima di morire, riesce a convertire Svetla al cristianesimo.

CAST

NOTE

TITOLO FRANCESE: LES DERNIERS JOURS D'UN EMPIRE. - TITOLO U.S.A.: THE FALL OF ROME.

CRITICA

"L'abbondante impiego di mezzi non qualifica il lavoro che ricalca nella vicenda e nelle soluzioni narrative temi già ampiamente sfruttati". (Anonimo, "Segnalazioni Cinematografiche", vol. LIV, 1963).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy