CRISPINO E LA COMARE

ITALIA - 1938
Un ciabattino, perseguitato dal dottore del paese, ottiene da una fata benefica, che si fa chiamare "comare" di divenir medico infallibile. Egli può così vincere il suo nemico e riuscire a combinare l'ostacolato matrimonio tra un suo giovane amico pittore ed una ricca marchesina. Dopo di che perde le sue virtù terapeutiche e ritorna felice alla lesina.

CAST

CRITICA

"(...) Produttori e regista hanno cercato di mantenere al film un certo sapore di opera comica o di antica burattinata (....) nel complesso il film non diverte eccessivamente nonostante un palese sforzo di animarlo e rallegrarlo con scenette quasi corali e con un dialogo orientato verso una modesta comicità. Cesari nelle vesti del protagonista fa del suo meglio ma le situazioni che la trama ha offerto al suo estro interpretativo non sono le più propizie per farne risaltare i pregi (...)". (D. Falconi "Il popolo d'Italia" 28/4/1939)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy