Corriere diplomatico

Diplomatic Courier

USA - 1952
Corriere diplomatico
Sam Carew, agente segreto del Dipartimento di Stato, telegrafa in cifra da Bucarest ai suoi superiori di essere in possesso di un importante documento: chiede gli si mandi incontro a Salisburgo un corriere. Viene inviato Mike Kelles che durante il viaggio fa la conoscenza di una bella signora americana, Joan Ross. Secondo le istruzioni ricevute, Mike, alla stazione di Salisburgo, va in traccia di Sam, il quale gli fa capire che non deve avvicinarlo. Salgono entrambi sul treno di Trieste e Mike osserva che Sam è pedinato da due sconosciuti. Durante il viaggio, Sam viene ucciso e gettato dal treno: Mike viene in possesso della sua borsa, ma non trova il prezioso documento. Lo spionaggio americano si serve di Mike come di esca per attirare le spie sovietiche: egli riceve l'ordine di rintracciare una ragazza bionda, certa Janine, ch'era insieme con Sam nel treno. Janine gli narra che Sam era il suo fidanzato e ch'ella s'era messa al servizio dei russi, per essergli utile. Ella ricorda anche che Sam le ha regalato un orologio d'oro, ch'ella ha dato a pulire all'orologiaio. Mike si reca dall'orologiaio; ma mentre sta per esaminare l'orologio, compare Joan, che rivelandosi un'agente russa, glielo sottrae. Ma l'orologio non contiene il prezioso microfotogramma: nel pulire l'orologio l'orologialo l'ha tolto, assicurandolo così allo spionaggio americano.
  • Durata: 97'
  • Colore: B/N
  • Genere: SPIONAGGIO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, 1:1.37
  • Tratto da: romanzo di Peter Cheyney
  • Produzione: FOX
  • Distribuzione: FOX
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy