Cocaina

Johnny Stool Pigeon

USA - 1949
George Morton, agente della narcotici, è sulle tracce di un grosso contrabbandiere che in una piccola città dell'Arizona gestisce un importante traffico di stupefacenti. Morton decide di avvalersi dell'aiuto di Evans, un gangster che fa rimettere in libertà perché lo guidi nell'ambiente. I due partono insieme per l'Arizona e si fermano in un piccolo albergo. Qui fanno la conoscenza di Terry che, mentre in realtà è l'amante del contrabbandiere, finge di innamorarsi di entrambi gli stranieri per poterli controllare da vicino. Il proprietario dell'albergo, Nick, anche lui implicato nel traffico illecito di stupefacenti, decide di sbarazzarsi dei due uomini e li porta in auto verso la frontiera, insieme a Joey, un killer sordomuto. Joey ha il compito di uccidere Morton, ma Evans per glielo impedisce, rimanendo però ferito. La droga intanto sembra essersi dissolta nel nulla: Nick se ne è appopriato e si sta preparando a prendere il volo con il suo aeroplano. Riuscirà Morton a fermarlo?

CAST

CRITICA

"E' un film poliziesco che, benché privo di pregi artistici, ha un certo interesse." ('Segnalazioni Cinematografiche', vol. 27, 1950)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy