Choeurs en exil

BELGIO, FRANCIA, POLONIA - 2015
Choeurs en exil
Per tramandare un'antichissima tradizione di canto che rischia di scomparire, Aram e Virginia Kerovpyan, una coppia di Armeni della diaspora, conducono un gruppo di attori europei del Grotowski Institute di Wroclaw in un viaggio in Anatolia, sui luoghi dove quest'arte è fiorita in passato. Durante il viaggio, le domande degli attori fanno riemergere la ricchezza di questa cultura: il canto e la recitazione diventano lingua di creazione e di condivisione, soffio di vita.
  • Altri titoli:
    Singing in Exile
    When Memory Sings
    Piesn pamieci
  • Durata: 77'
  • Colore: C
  • Genere: DOCUMENTARIO
  • Produzione: TURI FINOCCHIARO, ALEKSANDRA WOJTASZEK, VALÉRIE DUPIN PER BORAK FILM, TOUCH FILM, LES PRODUCTION DU LAGON, IN COPRODUZIONE CON ODRA-FILM, THE GROTOWSKI INSTITUTE, CBA-CENTRE DE L'AUDIOVISUEL A BRUXELLES.

NOTE

- TRA GLI INTERPRETI: I CANTANTI DELL'AKN ENSEMBLE E GLI ATTORI DEL TEATR ZAR.

- REALIZZATO CON IL SUPPORTO DI : LA RÉGION PROVENCE-ALPES-CÔTE D'AZUR, IN PARTNERSHIP CON CNC, LA PROCIREP-SOCIÉTÉ DES PRODUCTEURS E L'ANGOA ; COFINANZIATO DA : POLISH FILM INSTITUTE, LOWER SILESIAN FILM FUND DAI FONDI DELLA CITTÀ DI WROCLAW, REGION DELLA BASSA SLESIA; CON L'AIUTO DEL CENTRE DU CINÉMA ET DE L'AUDIOVISUEL DE LA FÉDÉRATION WALLONIE-BRUXELLES. PROGETTO SVILUPPATO NELL'AMBITO DI: EURODOC, ARTISTS PROJECT, DRAGON FORUM.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy