Cavalleria

ITALIA - 1936
Un ufficiale di cavalleria ama, riamato, la figlia di un nobile piemontese. Ma la ragazza, per salvare il padre dalla rovina finanziaria, si piega a sposare invece un ricco diplomatico austriaco. L'ufficiale si dedica allora appassionatamente all'equitazione e diviene uno dei più celebri cavallerizzi d'Italia. A Roma, alcuni anni dopo, egli incontra la sua antica fiamma e i due starebbero per allacciare una colpevole relazione se le chiacchiere pettegole del mondo, ed un duello che il fratello della donna sostiene per difenderne l'onore, non la persuadessero ad allontanarsi dall'ufficiale. Egli allora, poiché gli muore il cavallo, passa all'aeronautica. Scoppia la guerra e l'ufficiale si distingue eroicamente fino alla morte gloriosa sul campo.

CAST

NOTE

- MUSICA DIRETTA DA: FERDINANDO PREVITALI.

- DIRETTORE DI PRODUZIONE: ANGELO BESOZZI.

- IL FILM E' STATO GIRATO, IN ESTERNI, ALLA SCUOLA DI CAVALLERIA DI PINEROLO (TORINO) E AL MANEGGIO DEL CASTRO PRETORIO DI ROMA.

- IL FILM VENNE PRESENTATO ALLA MOSTRA DI VENEZIA DEL 1936 E VINSE LA COPPA DEL MINISTERO PER LA STAMPA E PROPAGANDA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy