Bonjour tristesse

GRAN BRETAGNA - 1958
Bonjour tristesse
Cecile, diciassettenne da poco uscita dal collegio, vive con suo padre Raymond, vedovo, molto ricco che, con il suo aspetto gradevole, è un accanito playboy senza alcuna passione per il lavoro. Durante le vacanze estive Raymond porta Cecile e la sua amante del momento, Elsa, in Costa Azzurra. Dopo qualche giorno, vengono raggiunti da Anne, una vecchia amica della madre di Cecile, che ha da poco divorziato. Elsa non sopporta la presenza di un'altra donna in casa e, accettando l'ospitalità di un nuovo corteggiatore, se ne va. Anche Cecile, del resto, non sopporta l'intrusione di Anne nella sua vita, i suoi continui tentativi di aiutarla a fare ordine nei suoi pensieri e la critica delle sue scelte, come quella della relazione iniziata con un giovanotto. Quando Raymond chiede ad Anne di sposarlo, il conflitto tra le due donne aumenta. Cecile cerca di fare in modo che il fidanzamento tra lei e suo padre venga sciolto e ci riesce quando un giorno Anne, entrando in casa all'improvviso, trova Raymond insieme ad Elsa. La donna, disgustata dalla scena preparata da Cecile, fugge dalla villa in automobile, andando incontro a un terribile destino.
  • Altri titoli:
    Buongiorno tristezza!
  • Durata: 100'
  • Colore: B/N-C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANAVISION, CINEMASCOPE, TECHNICOLOR
  • Tratto da: romanzo omonimo di Françoise Sagan
  • Produzione: OTTO PREMINGER PER WHEEL PRODUCTIONS
  • Distribuzione: CEIAD - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO

CRITICA

"La vicenda è tratta da un noto romanzo. Il film è realizzato con abilità ed interpretato da un cast di validi attori." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 44, 1958)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy