Boccaccio

ITALIA - 1940
Boccaccio
Il nipote di Boccaccio insieme con una allegra brigata di goliardi, se la spassa a Firenze, realizzando in pratica le novelle che il proprio zio immagina, scrive e fa stampare a sollazzo dei buontemponi. Alcuni uomini del popolo, che vedono insidiata la tranquillità delle proprie case, si coalizzano contro di lui. Intanto una sua cugina che vuole sposarlo e impedire pertanto il proseguimento delle di lui intemperanze, giunge a Firenze, travestita da uomo, e si fa passare per Boccaccio. Con questo espediente ella riesce a porre in serio imbarazzo il cugino. Dopo diversi incidenti, quasi tutti ... boccacceschi, le cose si sistemano con le nozze tra i due cugini e il fidanzamento della figliuola di un barbiere, riconosciuta figlia naturale del Re di Napoli, con un principe reale.
  • Durata: 84'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA, MUSICALE
  • Tratto da: operetta di Franz von Suppé su libretto di F. Zell e R. Genee; racconto di Luigi Bonelli
  • Produzione: ETTORE PRESUTTI SCALERA VENUS
  • Distribuzione: SCALERA FILM

CRITICA

"Ecco sullo schermo la vecchia operetta di Suppè con i suoi popolari motivi musicali che commentano piacevolmente la vicenda di questo film interpretato da un assai nutrito gruppo di attori (...) il film deriva dalla su nominata operetta che per tanti anni ha fatto ridere e divertire tante plateee più di quanto faccia la riduzione per lo schermo che avrebbe potuto essere limpida e briosa ". (Vice, "La Tribuna", 17 settembre 1940)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy