Balocchi e profumi

ITALIA - 1953
Clara Florani è stata abbandonata dal marito, Lorenzo, partito senza dar notizie di sé: ella è madre di una bimba, Corallina. Un giorno Clara incontra in treno il gioielliere Raimondo Muzzi, che s'innamora di lei e cerca di convincerla a rifarsi al suo fianco una vita. Intanto il marito, Lorenzo, che essendosi innamorato di una bella avventuriera, l'ha seguita in Spagna, viene da questa messo alla porta e attraversa una grave crisi, durante la quale sfiora il suicidio. La sera, in cui Clara ha deciso di cedere alle insistenze di Raimondo e di uscire con lui, Corallina la rincorre fin sulla porta di casa, mentre imperversa un terribile temporale. Tornando indietro in preda a tristi presentimenti, Clara trova la bimba svenuta in un rigagnolo. Corallina muore, la madre impazzisce. Ma Lorenzo ritorna e tra le sue braccia Clara riacquista la ragione, mentre dal cielo Corallina sorride felice.
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: dall'omonima canzone di E.A. Mario
  • Produzione: NATALE MONTILLO PER SAP FILM
  • Distribuzione: SAP FILM

NOTE

- DIRETTORE DI PRODUZIONE: LUIGI PETTI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy