Avventura

Adventure

Il nostromo Enrico va bighellonando con l'amico Michele, un vecchio marinaio, una specie di ubriacone mistico ossessionato dall'idea di aver perduto, per i suoi peccati, l'anima. Nella speranza che egli trovi un rimedio alla sua inquietudine, Enrico entra con lui in una grande biblioteca pubblica. Qui il nostromo scandalizza col suo contegno il pubblico e la giovane impiegata, Emilia, che finisce col metterlo alla porta. Sopraggiunge intanto un'amica d'Emilia, Elena: essa trova simpatico il nostromo e persuade l'amica ad accettarne l'invito. Le due ragazze passano la sera con Enrico e stabiliscono di andare insieme in campagna il giorno seguente. Fra piccole liti, baci e risate si sviluppa, tra Emilia ed Enrico, un tenero sentimento che li porta ad un precipitoso matrimonio. Dopo una breve luna di miele, Enrico dichiara che intende prendere imbarco per un lungo viaggio. Emilia, addolorata ed offesa dichiara di voler divorziare. Enrico finge indifferenza ma ha Emilia nel cuore. Quando ritorna, dopo parecchi mesi, apprende con gioia che Emilia è prossima a divenir madre. Di fronte al piccolo essere che nasce ogni precedente dissidio è dimenticato: solo l'amore regnerà nella famiglia ricostituita.
  • Durata: 135'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMICO, SENTIMENTALE
  • Tratto da: il romanzo "The Anointed" di Clyde Brion Davis
  • Produzione: METRO-GOLDWYN-MAYER (MGM)
  • Distribuzione: MGM

CRITICA

"Si tratta di una vicenda comico-sentimentale nella quale ad episodi non privi di poesia e sentimento si alternano episodi farseschi. L'interpretazione dei personaggi principali è efficace." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 22, 1947)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy