Atmosfera zero

Outland

GRAN BRETAGNA - 1981
Atmosfera zero
In un prossimo futuro, sulla terza luna di Giove, una potente società ha messo in piedi una capillare organizzazione per estrarre ossido di titanio dalle miniere locali. Le cose cominciano a guastarsi quando dalla Terra arriva sul pianeta un commissario. Fra il nuovo arrivato e il direttore generale della multinazionale comincia una dura battaglia per come utilizzare risorse e uomini.
  • Durata: 103'
  • Colore: C
  • Genere: FANTASCIENZA
  • Specifiche tecniche: SCOPE
  • Produzione: RICHARD A. ROTH PER LADD COMPANY
  • Distribuzione: PIC RICCI E MARINELLI - VIDEO, DVD E BLU-RAY: WARNER HOME VIDEO

CRITICA

Poteva essere, nelle premesse, un divertente film d'avventura con alcune inconsuete annotazioni di fantascienza. Il regista infatti, voleva mostrare i difficili, pericolosi e perfino sinistri retroscena di una speculazione commerciale qual è l'attività mineraria su un pianeta extraterrestre. Buone intenzioni purtroppo in larga parte vanificate. Ma oltre a questo, è la mano del regista, in altre prove più controllato, a mostrarsi qui assai scialba. (Segnalazioni cinematografiche, vol. 91, 1981)

"Modesto e assurdo poliziesco tra le galassie, scritto e diretto da Peter Hyams, che parte a razzo come si conviene a un colosso interstellare, ma poi si adagia e annaspa nel mare del conformismo cinematografico, replicando le situazioni del celeberrimo western 'Mezzogiorno di fuoco'. Infatti le cascate di effetti speciali sono in soprannumero rispetto alle emozioni, davvero contate. Perfino lo spaesato Sean Connery lassù sembra un alieno." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 15 ottobre 2004)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy