Acapulco, prima spiaggia... a sinistra

Acapulco, prima spiaggia... a sinistra
Due giovanotti bolognesi, Gigi e Andrea; disoccupati senza troppo dispiacere e con pochi quattrini, con caratteri differenti ma con medesimi propositi fauneschi, non aspettano altro che l'estate per far strage di cuori femminili e confermare la loro sedicente fama di playboy. Sognando spiagge lontane ed esotiche con bellezze da capogiro, devono accontentarsi, date le magre finanze, di Cesenatico e di una pensioncina scalcinata di proprietà di una zia di Gigi. A Cesenatico, tra donne più o meno affascinanti e disponibili, i due eroi partono per le loro conquiste ma rimediano solo botte, brutte figure e male parole. Non possono far altro che tornare a Bologna di ferragosto, poiché i pochi soldi che avevano sono finiti. Ma è proprio in questa città deserta sotto la canicola che i due fanno le loro conquiste: ritrovano la manicure del loro barbiere, prima snobbata, e la sua amica, con cui finalmente possono soddisfare i loro desideri di maschi cacciatori.
  • Durata: 91'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO - TELECOLOR
  • Produzione: LUIGI BORGHESE E MANUEL LAGHI PER CINEMATOGRAFICA ALEX, 2T PRODUZIONI
  • Distribuzione: VARIETY FILM - RICORDI VIDEO

NOTE

- PRIMA PROIEZIONE: 2 FEBBRAIO 1983.

CRITICA

"Rabberciato alla meno peggio nelle scenette pseudo-comiche, il filmetto non funziona nemmeno sul piano dell'affiatamento fra i due protagonisti" ('Segnocinema', 8 maggio 1983)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy