7 Cervelli per un colpo perfetto

Trois milliards sans ascenseur

FRANCIA - 1972
Due ladruncoli da strapazzo, Pierrot e Gus, i loro amici Albert, José e Julien, e due ragazze, Lulù e Minouche, si lasciano tentare da un colpo sensazionale: il furto di favolosi smeraldi esposti all'ultimo piano di un grattacielo, sorvegliati da un formidabile apparato elettronico. Albert, esperto in meccanismi elettronici, non riesce però a costruire un sistema capace di neutralizzare quello in funzione nel grattacielo, per cui Gus decide di far fare il colpo a un gangster di ben altra lega, Raphael, salvo poi sottrargli i diamanti. Raphael conduce a termine il colpo, ma la banda di Pierrot - grazie ad un chiuso in una cassaforte, che gli sprovveduti banditi non riescono ad aprire. Decidono allora di ricavare dal colpo una cinquantina di milioni, facendoseli pagare dalla società assicuratrice dei diamanti. Prese tutte le precauzioni per non farsi accalappiare, Pierrot e gli altri ritirano la valigia coi cinquanta milioni, ma hanno la brutta sorpresa di scoprire che la maggior parte dei soldi sono falsi. Quel che resta, assicura ai sette, ai quali s'aggiunge la madre di Albert, solo seicentomila lire a testa. Nonostante lo scorno, essi non perdono il loro buonumore e già pensano a un altro colpo, ancora più sensazionale.
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO, COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: EUGENE LEPICIER, FILMEL COSEFA (PARIGI) MEDUSA (ROMA)
  • Distribuzione: MEDUSA

NOTE

DIALOGHI: ANDRE' G. BRUNELIN.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy