28 giorni

28 Days

USA - 2000
28 giorni
Dopo aver rubato una limousine ed essersi schiantata contro un'abitazione, una reporter di grido è costretta a entrare in un centro di disintossicazione per alcooliste e tossicomani.

TRAMA LUNGA
A New York Gwen Cummings conduce insieme al fidanzato Jasper una vita di eccessi e di disordini, nella quale occupa il primo posto l'assunzione di alcool e stupefacenti. In questo stato di ebbrezza e di alterazione, Gwen si presenta una mattina al matrimonio della sorella Lily, ragazza dal carattere opposto. Ci vuole poco perché Gwen perda il controllo e faccia danni che rovinano la cerimonia. Il giudice la condanna allora a passare 28 giorni in una clinica di riabilitazione per drogati e alcoolizzati. Qui all'inizio Gwen si mostra del tutto insofferente verso il luogo e gli altri degenti, non lavora, fuma, cerca di procurarsi qualche medicina forte. Quindi prova ad evadere, si rompe una gamba, è ripresa, chiede al direttore Cornell di non essere inviata al carcere, e comincia a partecipare alle attività dei gruppi. Quando si presenta la necessità, chiama Lily ma la sorella si rifiuta di andare da lei. Incontra Eddy, un ex giocatore alla fine della carriera, litiga con Jasper, vede che alcuni pazienti cominciano ad andare via. Arriva il momento di Andrea, la sua giovane compagna di stanza, che però al momento di lasciare, si buca ancora una volta e muore per overdose. Finalmente Lily arriva alla clinica. Le due sorelle parlano, si spiegano, finalmente si capiscono. Gwen esce, torna a casa. Jasper cerca di farla tornare nel solito giro. Ma lei lo lascia definitivamente. In un negozio di fiori incontra un giovane da poco uscito. Gli va incontro. Lo abbraccia.
  • Durata: 103'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: JENNO TOPPING PER TALL TREES PRODUCTIONS - COLUMBIA PICTURES INDUSTRIES, INC.
  • Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA (2000); COLUMBIA TRISTAR HOME ENTERTAINMENT;

TRAILER

CRITICA

"Commedia edificante, improponibile e sproporzionata, che tenta di addomesticare autentiche tragedie con battutine e risatine. Sandra Bullock, 35 anni, è un'attrice di grande energia capace di dare corpo anche alle storie più scipite". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 16 giugno 2000)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy