Tahar Rahim

BELFORT (Francia), 4 Luglio 1981
 

BIOGRAFIA

Attore. Nato e cresciuto in Francia, è figlio di immigrati algerini. Dopo aver studiato al liceo Condorcet di Belfort, si iscrive all'Université Paul-Valery di Montpellier. Sono gli anni in cui si innamora del cinema e passa molto tempo nelle sale cinematografiche. Durante il periodo universitario partecipa alla docu-fiction di Cyril Mennegun dal titolo "Tahar l'étudiant" e in seguito a questa esperienza decide di fare l'attore. Esordisce nel lungometraggio di Leight Scott "The 9/11 Commission Report" (2006) e l'anno seguente ha un piccolo ruolo in "À l'intérieur" (2007, di Alexandre Bustillo e Julien Maury). Nel 2009 arriva il successo con il personaggio del criminale Malik El Dejebena ne "Il profeta" (di Jacques Audiard), interpretazione che non lascia indifferente la stampa e per la quale riceve due César. L'anno seguente entra a far parte del cast internazionale di "The Eagle" (2010, di Kevin Macdonald) e seguono altri film come "Il principe del deserto" (2011, di Jean-Jacques Annaud), "Il passato" (2013, di Asghar Farhadi) e "Il padre" (2014, di Fatih Akin). Nel 2015 è chiamato a fare parte della Guria Un Certai Regard al 68. Festival di Cannes. È un fan della serie televisiva "Breaking Bad".

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy