Ryan Gosling (Ryan Thomas Gosling)

LONDON, Ontario (Canada), 12 Novembre 1980
 

BIOGRAFIA

Ryan Gosling
Attore. Figlio di Thomas e Donna Gosling, ha una sorella più grande, Mandi, con la quale inizia a esibirsi cantando e ballando ai matrimoni e negli spettacoli locali. Non ancora dodicenne decide di intraprendere la carriera nel mondo dello spettacolo e tramite un agente riesce a partecipare alle audizioni per diventare membro del "The All New Mickey Mouse Club" su Disney Channel. Superato il provino, nel 1991 entra nel cast dello show e vi rimane per due anni. Da quel momento partecipa a diverse produzioni televisive tra cui la serie Tv canadese "Breaker High" (1997) e la serie americana "Young Hercules" (1998), in cui veste i panni del giovane figlio di Zeus. L'esordio sul grande schermo è con "Il sapore della vittoria" (2000) di Boaz Yachin. L'anno successivo è protagonista di "The Believer" di Henry Bean che lo porta all'attenzione del pubblico e della critica internazionale con la sua interpretazione dello skinhead ebreo. Grazie a questo ruolo guadagna la candidatura come miglior attore e il Gran Premio della Giuria al Sundence Film Festival 2001. Candidato all'Oscar nel 2006 per il ruolo di Dan Dunne in "Half Nelson" (2005, regia Ryan Fleck) negli anni si è messo per la vasta gamma di ruoli che ha interpretato sia nei film delle major che in acclamate opere indipendenti. Ha ottenuto le nomination ai Golden Globe, agli Screen Actors Guild Awards e ai Critics' Choice Award per il ruolo del protagonista in "Lars e una Ragazza Tutta Sua" (2007). Ha poi ottenuto una candidatura ai Golden Globe e la sua terza candidatura ai Critics Choice Award come migliore attore per la sua performance nel dramma romantico del 2010 "Blue Valentine" di Derek Cianfrance, con Michelle Williams. Nel 2012 ha ottenuto una doppia candidatura ai Golden Globe - migliore performance in un film commedia o musical per "Crazy, Stupid, Love" (di Glenn Ficarra e John Requa) e migliore performance in un film drammatico per "Le Idi di Marzo" (di e con George Clooney) - ed è stato candidato agli Independent Spirit Awards come migliore interprete maschile e ai Critics Choice Award come migliore attore per l'action drama "Drive", di Nicolas Winding Refn. Lo ricordiamo inoltre in: "Il caso Thomas Crawford" (2007, di Gregory Hoblit), "Come un tuono" (2012, suo secondo film con il regista Derek Cianfrance), "Gangster Squad" (2013, di Ruben Fleischer), "Solo Dio Perdona" (2013, suo secondo film con il regista Nicolas Winding Refn, in concorso a Cannes 66), "La grande scommessa" (2016, di Adam McKay), "The Nice Guys" (2016, di Shane Black, presentato fuori concorso a Cannes 69), "La La Land" (di Damien Chazelle, film d'apertura al 73mo Festival di Venezia). Nel 2014 ha fatto il suo debutto alla regia con il film indipendente "Lost River", di cui è anche sceneggiatore e produttore e che è stato in concorso al 67mo Festival di Cannes nella sezione Un certain regard. Oltre ad essere un attore dotato è un bravo chitarrista jazz (ha imparato a suonare da bambino), scrive canzoni e spesso si esibisce nei locali. E' stato sentimentalmente legato alle attrici Sandra Bullock e Rachel McAdams. E' diventato papà a 33 anni con la nascita della primogenita Esmeralda Amada avuta dalla compagna Eva Mendes. Nel 2016 è nata la seconda figlia della coppia, Amada Lee.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy