Richard Farnsworth

LOS ANGELES, California (USA), 1 Settembre 1920
LINCOLN, New Mexico (Usa), 6 Ottobre 2000
 

BIOGRAFIA

Attore. Era il 1937, il produttore del film "Le avventure di Marco Polo" cercava 500 comparse per mettere in scena l’esercito dei Mongoli, e Richard Farnsworth fu selezionato subito, nonostante l'altezza e il fisico snello. Durante i primi anni in cui cercava lavoro come attore, Richard Farnsworth lavorava nei rodei, e fu questa sua passione per le acrobazie a cavallo che lo fece diventare uno degli stuntman più richiesti dalle case di produzione americane. Fu scelto, infatti, per condurre le bighe in una delle scene più famose del film "I dieci comandamenti" di B. DeMille, e fu anche uno degli stuntman più importanti del film "Spartacus". Durante la sua carriera ha lavorato con registi come John Ford e Howard Hawks, ma il primo vero debutto da attore è arrivato soltanto nel 1977 con il film "La volpe e la duchessa", poi ha recitato con Gregory Peck in "La notte dell’agguato" e ha ottenuto la prima candidatura all’Oscar nel 1997 con il film di Alan Pakula "Arriva un cavaliere libero e selvaggio". Nel 1993 con il film "The Gray Fox" ha vinto il premio cinematografico più importante del Canada. Recentemente Farnsworth ha recitato ne "Il Migliore", di Robert Redford, in "Nick lo scatenato", con Sylvester Stallone, e in "Misery non deve morire" film tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King. Con "Una storia vera", di David Linch è stato candidato al premio Oscar 2000 come migliore attore protagonista.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy