Letizia Caudullo

CATANIA, 9 Novembre 1968
 

BIOGRAFIA

Dopo la maturità classica, si laurea a Roma in Lettere moderne nel 1995 e si diploma in montaggio ed edizione presso il Centro Sperimentale di Cinematografia nel 1996. Inizia subito l'attività di montatrice per alcuni corti in betacam per la regia di Isabella Leoni, "Parole sospese"(20') e "La comunità terapeutica R: Gledhill" (14'). A partire dal 1997 istaura una fattiva collaborazione con il regista Paolo Pisanelli di cui monta "Nella prospettiva della chiusura lampo" (58) "Il magnifico sette" (13'). Per la Presidenza del Consiglio lavora a "Le vie dell'Europa" (57') e per Raitre "Una questione privata" (58') di Guido Chiesa sulla vita di Beppe Fenoglio. Nel 1998 è assistente montatore di Iacopo Quadri per "L'assedio" di Bernardo Bertolucci. Nel 2000 vince il premio per il montaggio al Festival de Recife per il film "Brainstorm" di Lais Bodanski prodotto da Fabrica Cinema. Nel 2002 monta "Paz!" di Renato De Maria.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy