Kasia Smutniak(Katarzyna Anna Smutniak)

PILA, Wielkopolskie (Polonia), 13 Agosto 1979
 

BIOGRAFIA

Attrice e modella. Figlia di un generale dell'aviazione polacca, eredita dal padre la passione per il volo e a 16 anni prende il brevetto di pilota di aliante. A 17, inizia la carriera di fotomodella e, ben presto, viene chiamata dall'agenzia di moda milanese 'Why Not' che le apre le porte della moda e, soprattutto, della pubblicità. Protagonista di numerose campagne pubblicitarie di successo - come quella della TIM - nel 2000 debutta al cinema con il ruolo della protagonista femminile in "Al momento giusto", esordio alla regia del comico toscano Giorgio Panariello. È sul set di "Radio West" (2003) di Alessandro Valori, invece, che conosce Pietro Taricone che diviene il suo compagno. I due avranno una figlia e rimarranno insieme fino alla tragica scomparsa di lui nel 2010. La carriera cinematografica prende il via recitando, specialmente, in pellicole drammatiche: "Ora e per sempre" (2004), di Vincenzo Verdecchi; "Caos Calmo" (2007) di Antonello Grimaldi, al fianco di Nanni Moretti; e "Nelle tue mani" (2007), di Peter Del Monte, per cui riceve il Nastro d'argento europeo. Nel 2009, veste i panni della protagonista in "Scontro di Civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio", di Isotta Toso, e in "Tutta colpa di Giuda", di Davide Ferrario. Parallelamente, non mette mai da parte la Televisione dove compare in varie serie di successo, come "Questa è la mia terra" (2006), di Raffaele Mertes, e "Giuseppe Moscati: L'amore che guarisce" (2007), di Giacomo Campiotti. Attualmente, vive a Milano e nel tempo libero si dedica a numerose attività sportive, tra cui la danza e la vela. È legata sentimentalmente al noto produttore cinematografico Domenico Procacci.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy