Jacques Audiard

PARIGI (Francia), 30 Aprile 1952
 

BIOGRAFIA

Jacques Audiard
Regista e sceneggiatore. Figlio di Michel Audiard, grande sceneggiatore e regista, ha esordito alla regia di lungometraggi cinematografici nel 1994, dopo una lunga e fortunata carriera da sceneggiatore, con "Regarde les hommes tomber" seguito, due anni dopo, da "Heros tres discret". Specializzato nel noir pscicologico, con "Sulle mie labbra", il suo terzo film, scritto con Tonino Benacquista, ha vinto tre Premio César, (sceneggiatura, attrice protagonista e suono) facendo conoscere il suo nome anche all'estero. Nel 2005 il suo "Tutti i battiti del mio cuore", ispirato al film "Rapsodia per un killer" diretto da James Toback nel 1978 e scritto ancora insieme a Benacquista, viene andidato a 10 premi César 2006 e ne ottiene 8: miglior film, regia, sceneggiatura non originale, attore non protagonista a Niels Arestrup, attrice emergente a Linh-Dan Pham, musica originale, fotografia e montaggio.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy