Franco Delli Colli

ROMA (Italia), 2 Marzo 1929
ROMA (Italia), 22 Aprile 2004
 

BIOGRAFIA

Direttore della fotografia.Fra i pionieri del cinema italiano, si affaccia al mondo del cinema a vent'anni insieme al cugino Tonino con cui firma, a partire dal 1949, tanti film. Dal 1962, rispettando la lunga gavetta, inevitabile a quei tempi, inizia la carriera di direttore della fotografia. Con questo ruolo è a lungo l'uomo di fiducia di Pupi Avati, con cui firma ".Balsamus, l'uomo di Satana", e successivamente, "Le strelle nel fosso" e "Aiutami a sognare". Nella sua carriera è stato anche operatore di due film di Pier Paolo Pasolini, "Accattone" e "Mamma Roma", e del film di Luchino Visconti "Il Gattopardo". Accanto a Sergio Leone firma alcune delle scene più belle e spettacolari di "Giù la testa". Qualche anno dopo si allontana dal cinema per concentrarsi sull'illuminazione di città e luoghi d'arte. Fra le sue ultime collaborazioni Notti e nebbie di Marco Tullio Giordana e Diceria dell'untore di Beppe Cino. La figlia, Laura Delli Colli, è presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici (Sngci). Muore a Roma a 75 anni.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy