Catherine Wilkening

DIJON (Francia), 16 Luglio 1963
 

BIOGRAFIA

Attrice. La sua carriera ha inizio con il cortometraggio "Le Muvais oeil" del 1985. Nota soprattutto come attrice televisiva, debutta sul piccolo schermo nel film "L'histoire en marche - Le serment" (1985), di Roger Kahane. Recita in diversi telefilm di successo, come "Julie Lescaut" (1996) di Josée Dayan e "Il comandante Florent" (2005) di Patrick Poubel, e in vari film tv, quali "Dov'eri quella notte" (1993) di Salvatore Samperi, e "Leo e Beo" (1998) di Rossella Izzo. L'anno del suo debutto cinematografico è il 1986 con un piccolo ruolo in "Attention bandits!", di Claude Lelouch. Da questo momento in poi interpreta ruoli di secondo piano in un buon numero di produzioni francesi. In Italia è nota per pellicole come: "Mon bel amour - Mio bello amore così sofferto" (1987) di José Pinheiro, "La Tribù" (1991) di Yves Boisset, "Mare Largo" (1998) di Ferdinando Vicentini Orgnani, "Il Trasformista" (2002) di Luca Barbareschi e "Ballkan Bazar"(2011) di Edmond Budina. Ha una brevissima esperienza come regista nel 2005 con il cortometraggio "Emily la principesse".

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy