Bill Paxton (William Paxton)

FORTH WORTH, Texas (USA), 17 Maggio 1955
LOS ANGELES, California (USA), 25 Febbraio 2017
 

BIOGRAFIA

Bill Paxton
Attore e regista. A 18 anni va a Los Angeles e inizia a lavorare nel cinema come trovaroba nella compagnia cinematografica di Roger Corman. Debutta con il film "Crazy Mama" (1975) di Jonathan Demme. Trasferitosi a New York, studia con Stella Adler alla New York University. Dopo aver recitato una piccola parte in "Stripes" (1981), prende a lavorare in piccoli film a basso budget e per la TV. Inoltre, scrive, dirige e produce dei corti fra i quali "Fish Heads" (1982). Nel 1984 lavora con James Cameron in "Terminator", che gli affida in seguito il ruolo del soldato Hudson in "Aliens - Scontro finale" (1986). La vera consacrazione arriva, tuttavia, nel 1991 con il film noir "Qualcuno sta per morire" di Carl Franklin. Fra gli altri ruoli interpretati, quello di Morgan Earp fratello dello sceriffo Wyatt in "Tombstone" (1993) di George P. Cosmatos e quello dell'astronauta Fred Haise in "Apollo 13" (1995) di Ron Howard. Nel 2001 ha debuttato nella regia con "Frailty - Nessuno è al sicuro" e nel 2005 ha realizzato il suo secondo lungometraggio,"Il più bel gioco della mia vita". In seguito è stato protagonista della serie TV "Big Love", nel ruolo del poligamo Bill Henrickson. Le sue ultime apparizioni sono nel film "The Circle" (2017) di James Ponsoldt e nella serie tratta dall'omonimo film "Training Day", con il ruolo del Detective Frank Rourke. Muore infatti all'età di 61 anni, in seguito a complicazioni per un intervento chirurgico. E' stato sposato per un anno con Kelly Rowan, prima di unirsi in matrimonio con Louise Newbury - conosciuta su un bus di Londra - con cui ha avuto due figli James, nato nel 1994, e Lydia, nata nel 1997.

FILMOGRAFIA

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy