Mark Wahlberg (Mark Robert Michael Wahlberg)

DORCHESTER, Massachusetts (USA), 5 giugno 1971
 

BIOGRAFIA

Mark Wahlberg
Attore, cantante e modello. Nato e cresciuto in uno dei quartieri poveri di Boston è l'ultimo dei nove figli di Alma e Donald Wahlberg. A quattordici anni lascia la scuola e passa il tempo compiendo piccoli furti, truffe e spacciando droga (facendone spesso uso lui stesso). Prende il nome di Marky Mark ed entra a far parte del gruppo musicale del fratello Donnie, i 'New Kids On The Block', ma presto è costretto ad abbandonare a causa del suo carattere troppo ribelle, che contrasta con l'immagine di 'ragazzi per bene' che la band ha deciso di adottare. Infatti, dopo aver assalito due vietnamiti, viene arrestato e passa quasi due mesi in prigione. Una volta uscito dal carcere decide di cambiare vita e grazie all'aiuto di Donnie (che nel frattempo ha raggiunto il successo) prova a intraprendere seriamente la carriera musicale come cantante rap. Sebbene non sia dotato di un grande talento come cantante, i produttori decidono di puntare sulle sue doti di ballerino e soprattutto sul suo aspetto fisico, convinti di far presa sul pubblico femminile. Gli affiancano un dj e un gruppo di ballerini, Donnie scrive per lui qualche pezzo orecchiabile e nascono così 'Mark and the Funky Bunch'. Nel giro di poco tempo diventa uno dei cantanti rap più noti del panorama americano, grazie anche alle sue particolari performance sul palco (è solito salutare il pubblico alla fine dei suoi concerti calandosi i pantaloni). Visto il grande riscontro che Marky Mark ha soprattutto tra le teen agers americane, David Geffen (produttore dei suoi dischi) lo propone come modello allo stilista Calvin Klein, che è alla ricerca di volti nuovi per una campagna pubblicitaria. In breve tempo il suo corpo scultoreo, fotografato da Herb Ritt, campeggia sui cartelloni delle città americane. Dopo una serie di scandali per le accuse di razzismo e omofobia e il fallimento del suo nuovo disco, decide di prendere lezioni di dizione e recitazione e nel 1994 esordisce sul grande schermo con una parte in "Mezzo professore tra i marines" di Penny Marshall. Seguono "Ritorno dal a" (1995) di Scott Kalvert, dove interpreta l'antagonista di Leonardo Di Caprio e "Paura" (1996) di James Foley, suo primo ruolo da protagonista. Con "Boogie Nights" di Paul Thomas Anderson, in cui interpreta la scalata al successo e il seguente declino di una star del porno, si impone all'attenzione della critica e del pubblico e torna sulla cresta dell'onda. Dopo una serie di altre fortunate interpretazioni, tra cui "La tempesta perfetta" (2000) accanto a George Clooney, nel 2001 Tim Burton lo sceglie come protagonista del suo remake de "Il pianeta delle scimmie", grande successo ai botteghini di tutto il mondo. Nel 2007 otiene la candidatura all'Oscar come miglior attore non protagonista per il film di Scorsese "The Departed". Nel 2008 riesce ad abbandonare i film di azione per un film come 'E venne il giorno' che oltre ad essere 'di paura' vuole proporsi come un invito alla spiritualità per cui cui i l regista M. Night Shyamalan ha dichiarato di averlo scelto proprio perché essendo Mark anche un uomo di fede avrebbe dato al suo personaggio la convinzione necessaria.

FILMOGRAFIA

2015 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
ContattiPrivacy