Se succede qualcosa, vi voglio bene

Struggente corto animato sul gun control di Will McCormack e Michael Govier. Lo trovate da oggi, 20 novembre 2020, su Netflix

20 Novembre 2020
4/5
Se succede qualcosa, vi voglio bene

Ci perdoneranno i lungometraggi, e chi li ha fatti, ma la cosa migliore- almeno tra le novità – che potete vedere in questo ennesimo weekend di sale chiuse è un cortometraggio, disponibile da oggi, 20 novembre 2020, su Netflix: Se succede qualcosa, vi voglio bene (If anything happens I love you), animazione di 12 minuti scritta e diretta a quattro mani da Will McCormack (sceneggiatore di Toy Story 4) e Michael Govier.

Qui il trailer:

Focus sull’omesso controllo delle armi (gun control) in America, e dunque sulle sparatorie (mass shooting) e segnatamente negli istituti scolastici, il corto animato riflette sul lutto dei genitori di una bambina uccisa tra i banchi: la cifra, con prevalente bianco e nero aperto all’epifania del colore, è minimalista, il dolore imploso, l’elaborazione sorda, finché il ricordo non libra altre possibilità, un’elegia sofferente ma, sì, vitale, piegata ma non defunta.

Se le armi da fuoco sono per bambini e adolescenti statunitensi la seconda causa di morte dopo gli incidenti automobilistici, Se succede qualcosa, vi voglio bene, realizzato in collaborazione con l’associazione Everytown for Gun Safety e prodotto esecutivamente da Laura Dern, riesce abbastanza miracolosamente a non farsi fiaccare dal tema pesante, al contrario, a trasformarlo con un lirismo struggente, un’evocazione trattenuta, un poema empatico.

Fa male vederlo, per quanto riesce a spalancare il dolore, ma non vederlo sarebbe colpevole.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy