Venezia sotto le stelle

Hollywood all'assalto della Mostra: attesi la Kidman, De Niro, Cruise e molti altri
28 Luglio 2004
Venezia sotto le stelle

Il Lido si affolla di star. Tra l’1 e l’11 settembre si abbatterà sulla Mostra del Cinema di Venezia una vera e propria pioggia di star. Il neodirettore Marco Müller assicura che “almeno l’80% dei protagonisti dei film in cartellone saranno al festival”. Le premesse ci sono tutte. Ad inaugurare il festival saranno Steven Spielberg e Tom Hanks rispettivamente regista e interprete di Terminal. Assente Catherine Zeta-Jones impegnata sul set del sequel di Zorro. Presenze fisse saranno invece quelle di Quentin Tarantino, testimonial della retrospettiva Storia segreta del cinema italiano, i giurati Scarlett Johansson (al festival anche come interprete con John Travolta di A Love Song for Bobby Long) e Spike Lee, accompagnato dalla futura mamma Monica Bellucci protagonista del suo Lei mi odia. Confermati anche Robert De Niro e Martin Scorsese per la prima volta insieme al Lido per presentare Shark Tale, film d’animazione DreamWorks al quale hanno prestato le proprie voci e per il quale arriveranno a Venezia anche Angelina Jolie e Will Smith. Torna al Lido George Clooney in qualità di produttore del thriller Criminal (in Orizzonti) e non è escluso che il divo si conceda anche una visita alla Terrazza della Martini, di cui è  testimonial. E sbarca al festival anche un’altra habitué, Nicole Kidman, protagonista di Birth di Jonathan Glazer (in gara per il Leone d’Oro). A questi si uniscono anche Johnny Depp protagonista di J.M. Barry’s Neverland, film biografico sull’inventore di Peter Pan, interpretato anche da Kate Winslet, Julie Christie e Dustin Hoffman, e Denzel Washington e Meryl Streep, protagonisti di The Manchuriam Candidate di Jonathan Demme, remake dell’omonimo thriller diretto nel ’62 da John Frankenheimer con Frank Sinatra. Washington è atteso al Lido anche per il thriller Man on Fire. Non mancherà Al Pacino per Il mercante di Venezia di Michael Redford. Il film, ispirato all’omonimo romanzo di William Shakespeare, presentato fuori concorso. Ad accompagnarlo ci saranno anche Jeremy Irons e Joseph Fiennes. Di divo in divo fino a Tom Cruise, per la prima volta nel ruolo di uno  spietato killer in Collateral di Michael Mann. Al festival anche il suo compagno di set, il divo spagnolo Javier Bardem, che è anche protagonista di Mare dentro di Alejandro Amenabar. E ci saranno anche Jude Law e Gwyneth Paltrow, protagonisti di Sky Captain and the World of Tomorrow (film che ha tra i protagonisti, a 15 anni dalla sua morte, anche Laurence Olivier), e Colin Farrell per Una casa alla fine del mondo ispirato all’omonimo romanzo di Michael Cunningam (anche sceneggiatore).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy