Un box office del diavolo!

Primo weekend da urlo per Inferno, che sbanca in Italia e mette dietro gli animali domestici di Pets. Buona media copia per Neruda
17 Ottobre 2016
Business, In evidenza
Un box office del diavolo!

Partenza da urlo per Inferno (Warner) in Italia: il terzo adattamento cinematografico di un romanzo di Dan Brown fa € 4.506.813 in quattro giorni realizzando la migliore media copia (€ 6.717) del weekend. Scivola al secondo posto Pets – Vita da animali (Universal), che aggiunge altri € 2.901.797 (media copia: € 3.937) al suo bottino e arriva a totalizzare € 8.700.995. Debutta in terza posizione la commedia di Cristina Comencini, Qualcosa di nuovo (01), con  € 772.599 e una media di € 2.182. Esordio in quarta invece per Bad Moms (M2 Pictures), che incassa € 573.258 con una media di € 2.147.

Perdono qualcosa Alla ricerca di Dory (Disney), quinto on € 360.789 (-58% rispetto alla settimana scorsa); Café Society (Warner), sesto con € 328.234 (-64%); Mine (Eagle), settimo con € 325.521 (-46%); Bridget Jones’ s Baby (Universal), ottavo con € 262.349 (-67%); La verità sta in cielo (01), nono con € 242.378 (-59%); Deepwater – Inferno sull’oceano (Medusa), decimo con € 157.230 (-71%).

Buon esordio in sala per Neruda di Pablo Larrain (Good Films), 11° all’esordio con € 148.181 e una media copia di € 2.030. Tra le new entry anche Lettere da Berlino (Videa-CDE), 12° con € 136.266; Go with Me (Microcinema), 13° con € 89.537; Mike & Dave: Un matrimonio da sballo (20th Century Fox), 14° con € 88.245;  Attesa e cambiamenti (Indipendente), 26° con € 15.024; Caffé (Officine Ubu), 30° con € 11.926.

Valore complessivo del botteghino che ammonta questo fine settimana a € 11.395.351, in crescita rispetto alla settimana scorsa (+8%) ma in lieve calo rispetto allo stesso periodo del 2015 (-2,79%).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy