Torna The 48 Hour Film Project

Al via il contest per filmmaker, due giorni per realizzare un corto: XIII edizione dal 18 al 20 ottobre a Roma
Torna The 48 Hour Film Project

La Capitale sarà invasa da centinaia di giovani filmmaker durante il weekend del 18-20 ottobre: saranno i partecipanti alla XIII edizione del concorso internazionale “The 48 Hour Film Project”, impegnati a realizzare un cortometraggio in sole 48 ore.

Anche quest’anno il 48 Hour Film Project si svolgerà all’interno di Videocittà, il Festival della Visione, nato per volontà di Francesco Rutelli e giunto alla II edizione.

 

Il 48 HFP Roma è un’iniziativa realizzata con il contributo e il patrocinio della Direzione Generale Cinema e Audiovisivo – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, con il patrocinio dall’Ambasciata degli Stati Uniti d’America e organizzato da Le Bestevem.

 

La competizione coinvolge 140 città in cinque continenti e vede la Capitale unica tappa italiana. Le iscrizioni sul sito del concorso sono aperte fino al 16 ottobre.

 

Il film vincitore gareggerà contro i cortometraggi provenienti da tutto il mondo al Filmpalooza 2020 dove, oltre al gran premio finale, potrà aggiudicarsi la possibilità di concorrere nella sezione Short Film Corner al Festival di Cannes 2020. Per il quinto anno, inoltre, RUFARome University of Fine Arts, assegnerà il “Premio Speciale RUFA”, un riconoscimento in denaro al miglior talento.

 

La giuria del 48 HFP 2018 è stata composta da professionisti del cinema internazionale del calibro di: Ian Anderson leader dei Jetrho Tull, Cristina Comencini, regista e sceneggiatrice (La bestia nel cuore, Latin Lover), la costumista Jany Temime (saga Harry Potter, Spectre, Skyfall), lo sceneggiatore Francesco Bruni (Caterina va in città, I Viceré, La Matassa) Dimitri Capuani (scenografo di Tale of Tales, Dogman), José Luis Alcaine, direttore della fotografia della maggior parte dei film di Pedro Almodovar, il sound editor Mark Mangini (Mad Max: Fury Road, Blade Runner 2049), l’ Hair Stylist Aldo Signoretti (Moulin Rouge, Apocalypto, Il Divo, La Grande Bellezza), il Make Up Artist Maurizio Silvi, (Il Grande Gatsby, Zoolander 2, La Grande Bellezza), e il montatore Walter Fasano (Chiamami col tuo nome, Suspiria). Anche per l’edizione 2019 le Bestevem sono al lavoro per assicurare ai partecipanti una giuria di pari livello.

***

Le Bestevem è un’associazione culturale composta da sole donne, operanti nel settore artistico e audiovisivo, impegnate nella ricerca di nuovi modelli di ideazione, produzione e distribuzione audiovisiva. Oltre ad essere le referenti e organizzatrici italiane del concorso The 48 Hour Film Project Italia, Le Bestevem, curano la comunicazione (online e offline), la promozione e l’organizzazione di eventi in ambito artistico, nonché la produzione di opere audiovisive di vario genere.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy