Torino Film Lab al via

Il 23 e 24 novembre l'11esimo Meeting Event: oltre 300 i professionisti del settore
Torino Film Lab al via

Si conclude un altro anno importante per il TorinoFilmLab e per i film da esso sostenuti, che nel 2018 hanno battuto ogni record aggiudicandosi una tripletta senza precedenti: Orso d’Oro a Berlino per Touch Me Not di Adina Pintilie, Grand Prix alla Semaine de la Critique di Cannes per Diamantino di Gabriel Abrantes e Daniel Schmidt e Pardo d’Oro a Locarno per A Land Imagined di Yeo Siew Hua, oltre a due Orsi d’Argento per The Heiresses di Marcelo Martinessi e molti altri premi. Tre titoli targati TorinoFilmLab sono stati scelti dai rispettivi Paesi come candidati nazionali nella corsa al premio Oscar per il miglior film in lingua straniera, e altri quattro Alumni sono in lizza con i loro nuovi lavori.

Inoltre, 5 pellicole sostenute dal laboratorio saranno presentate nella sezione Festa Mobile / TorinoFilmLab del Torino Film Festival: His Master’s Voice di György Pálfi, Land di Babak Jalali, La Nuit a Dévoré le Monde di Dominique Rocher, L’Ospite di Duccio Chiarini e History of Love di Sonja Prosenc.

TFL MEETING EVENT: IL PROGRAMMA E IL LEGAME COL TERRITORIO

Il 36° Torino Film Festival (23 novembre-1 dicembre) ospita l’11° TorinoFilmLab Meeting Event (23-24 novembre), che coinvolge oltre 300 professionisti del settore presenti in città per incontrare i «film del futuro», tra cui i rappresentanti di importanti case di produzione quali Haut et Court, Fandango, Pandora Film, Tempesta e Vivo Film, sales e distributori come BAC Films, Le Pacte, Memento, Playtime, Teodora Film, Wild Bunch, i rappresentanti dei festival di Cannes, Venezia, Toronto, Locarno e molti altri, e di fondi del calibro di CNC o Eurimages. Questo forum di co-produzione internazionale comprende la presentazione dei progetti sviluppati all’interno del lab durante l’anno, momenti di networking e la premiazione dei migliori lavori con finanziamenti alla produzione e alla distribuzione, e premi collaterali.

Il clou del TFL Meeting Event si svolgerà nei giorni 23 e 24 novembre, con due mattinate di pitch dei progetti TorinoFilmLab e due pomeriggi riservati agli appuntamenti individuali tra partecipanti e professionisti interessati a discutere possibili collaborazioni; l’evento sarà completato da una serata dedicata alla presentazione di film work-in-progress, e da una cerimonia di premiazione conclusiva.

Saranno presentati 30 progetti di lungometraggi e 10 film in post-produzione:

  • 20 progetti del programma ScriptLab – tra cui 10 diretti da donne, e 15 esordi – provenienti da 19 Paesi di cui 8 extra-europei (Argentina, Australia, Brasile, Filippine, Giappone, Indonesia, Senegal, USA);
  • 10 progetti del programma FeatureLab – tutte opere prime e seconde, per il 60% dirette e per il 70% prodotte da donne – provenienti da Cile, Cina, Finlandia, Grecia, Indonesia, Italia, Libano, Serbia, Singapore, Spagna;
  • 10 film sostenuti dal TFL nel loro sviluppo o produzione e che sono in fase di completamento, presentati in anteprima esclusiva ad agenti di vendita, distributori e direttori di festival nella 4° edizione del work-in-progress TFL Coming Soon.

I TFL Production e Co-Production Award saranno assegnati da una giuria internazionale composta da: Cameron Bailey (Canada), Direttore Artistico del Toronto International Film Festival; la programmatrice ed esperta di co-produzioni Teresa Cavina (Italia); Babak Jalali (Iran/Regno Unito), sceneggiatore, regista e produttore Alumnus del TorinoFilmLab; la produttrice Ankica Jurić Tilić (Croazia) e Paolo Moretti (Francia), nuovo Delegato Generale della Quinzaine des Réalisateurs del Festival di Cannes.

Un nuovo premio: Hamilton Behind The Camera Award – Talent for the Future

Il marchio orologiero svizzero Hamilton diventa partner del TFL conferendo il nuovo Hamilton Behind The Camera Award – Talent for the Future alla sceneggiatura di un film all’interno del programma ScriptLab, che prevede un premio in denaro del valore di € 5.000 come sostegno per lo sviluppo della sceneggiatura. Oltre al premio, il regista autore riceverà un orologio dedicato al cinema.

 

Il TorinoFilmLab ha deciso di celebrare i suoi recenti successi rafforzando il legame con il territorio, e offrendo a un pubblico più ampio la possibilità di beneficiare del suo know-how e dei suoi esperti internazionali con i nuovi workshop on-demand TFL Extended, che si svolgono a Torino. Le attività che precedono il TFL Meeting Event vero e proprio si aprono quindi il 19 novembre, con il workshop di sviluppo intensivo di progetti per registi e produttori locali e internazionali TFL Extended – Creative Production.

In quanto parte del sistema cinema piemontese, il TorinoFilmLab, insieme al TorinoShortFilmMarket e ai Production Days, contribuisce inoltre al programma della sei giorni di eventi e masterclass di Torino Film Industry (22-27 novembre), un’iniziativa promossa da Film Commission Torino Piemonte e Museo Nazionale del Cinema, con il sostegno di Compagnia di San Paolo.

Inoltre, un produttore piemontese – selezionato in collaborazione con FCTP – beneficerà della formazione e networking dello schema per talenti emergenti della produzione da tutto il mondo, TFL Up & Coming.

Altre iniziative sul territorio nel corso dell’anno hanno incluso: le proiezioni di film sostenuti dal lab al Cinema Massimo della serie “TorinoFilmLab presenta …”; il premio assegnato a 3 giovani spettatori del Festival Sottodiciotto, che accederanno al TFL Meeting Event per un assaggio del “dietro le quinte” dell’industria cinematografica; la cooperazione con il festival itinerante Movietellers, dove è stato presentato il film “targato TFL” Félicité di Alain Gomis.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

La Cerimonia di Chiusura, durante la quale saranno assegnati i Production Award, i Co-Production Award, e tutti gli altri premi collaterali, si svolgerà presso la Scuola Holden il 24 novembre alle ore 19.30.

TORINOFILMLAB

Lanciato nel 2008, il TorinoFilmLab, un’iniziativa del Museo Nazionale del Cinema, sostiene filmmaker emergenti da tutto il mondo attraverso attività di formazione, sviluppo di progetti e finanziamento alla produzione e alla distribuzione. È sostenuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, dalla Regione Piemonte, dalla Città di Torino, promosso dal Museo Nazionale del Cinema e dalla Film Commission Torino Piemonte, e finanziato dal programma Creative Europe – MEDIA dell’Unione Europea.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy