Sky e Discovery insieme

Nuovo accordo che rafforza la partnership pluriennale: l'app discovery+ su Sky Q per i primi 12 mesi senza costi aggiuntivi
30 Giugno 2022
Business, In evidenza
Sky e Discovery insieme

Sky e Warner Bros. Discovery annunciano un nuovo accordo che rafforza la loro partnership pluriennale e porta da oggi 30 giugno l’app discovery+ su Sky Q, in aggiunta ai canali free e pay – Discovery Channel, Eurosport 1, Eurosport 2 – e ai contenuti on demand del gruppo Warner Bros. Discovery già presenti sulla piattaforma Sky. In questo modo, Sky Q si conferma il punto di riferimento per chi vuole avere, in un unico posto, tutti i migliori contenuti Sky e quelli delle principali app in streaming – oltre a un’esperienza di visione unica e coinvolgente – e Warner Bros. Discovery allarga ulteriormente la diffusione di discovery+ a una delle più evolute piattaforme presenti in Italia.

Con questo accordo gli abbonati Sky con Sky Q – via satellite o via internet – potranno accedere a discovery+ direttamente dalla sezione App o con il controllo vocale e trovare una selezione di contenuti discovery+ direttamente nella Home di Q. Inoltre, grazie a Sky Extra, gli abbonati Sky Q potranno aderire al piano “Intrattenimento con pubblicità” di discovery+ per i primi 12 mesi senza costi aggiuntivi sul proprio abbonamento Sky.

Tanti gli show originali presenti e in arrivo su discovery+: dal nuovissimo Tailor Made – Chi ha la stoffa? con Tommaso Zorzi (disponibile dal 28 giugno) all’attesa nuova stagione di Bake Off Italia (in arrivo il 26 agosto), passando per la nuova edizione di Matrimonio a Prima Vista (dal 15 luglio), i programmi di genere crime, i documentari fino agli show del wrestling, che tornano a essere disponibili per gli abbonati Sky. Tutti contenuti che si affiancano al già ricco intrattenimento di Sky con le nuove stagioni dei titoli Sky Original Bruno Barbieri – 4 Hotel (dal 30 giugno su Sky Uno e on demand) e Paola Marella – Un sogno in affitto (dal 3 luglio su Sky Uno e on demand).

Andrea Duilio, Amministratore Delegato di Sky Italia, commenta: “Siamo molto soddisfatti di questo nuovo accordo con Warner Bros. Discovery, che consolida la nostra collaborazione in Italia e conferma ancora una volta come Sky sia il partner di eccellenza per i principali produttori di contenuti. La nostra strategia di aggregazione delle principali app in streaming su Sky Q fa così un ulteriore passo avanti. Tutto questo arricchisce ulteriormente la scelta di contenuti di qualità per i nostri abbonati che, oltre alle produzioni Sky Original sempre molto apprezzate, possono ora trovare su Sky Q anche i tanti show firmati discovery+, con un’esperienza di visione davvero straordinaria”.

Andrea Duilio – Amministratore Delegato Sky Italia

Alessandro Araimo, General Manager Southern Europe Warner Bros. Discovery, commenta: “Sky è un partner storico per il nostro gruppo e siamo lieti di estendere la collaborazione in un mercato chiave come quello italiano. I contenuti del gruppo Warner Bros. Discovery sono un asset fondamentale per proporsi al mercato con un’offerta davvero variegata, grazie alla loro originalità e alla costante capacità di rinnovarsi. L’approdo di discovery+ su Sky Q rafforza la nostra strategia di essere presenti su tutte le principali piattaforme, offrendo agli abbonati la miglior esperienza possibile.”

Alessandro Araimo GM WarnerBrosDiscovery Southern Europe

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy