Premio Young & Short

Riconoscimento dedicato a cortometraggi realizzati da giovani talenti di tutto il mondo. A presiedere la giuria artistica Pif
25 Maggio 2021
Eventi, In evidenza
Premio Young & Short
Pif - Foto Karen Di Paola

Al via YOUNG & SHORT il premio cinematografico dedicato a cortometraggi realizzati da giovani talenti di tutto il mondo, sul tema della sostenibilità.

Istituito dalla casa di produzione Save The Cut, attraverso il progetto Son of a PitchⓇ, il premio avrà luogo a settembre 2021, durante la Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

Sei i premi assegnati: il premio al miglior corto, alla migliore regia, al miglior talento femminile, al corto senza distribuzione “premio corto nel cassetto”, al corto più multiculturale “il multicultural Young & Short e infine il premio del pubblico assegnato al miglior corto.

Potranno concorrere tutti i lavori centrati su almeno uno dei 17 “Sustainable Development Goals” voluti dall’ONU (https://bit.ly/3oLYl1S).

Tre le giurie coinvolte: una giuria artistica, una giuria sociale e una giuria del pubblico composta da studenti delle principali scuole di cinema in Italia.

A presiedere la giuria artistica sarà Pif, noto regista italiano vincitore dell’EFA e del David di Donatello nel 2014 come migliore regista esordiente. Lo affiancheranno, tra gli altri, l’artista di fama internazionale Eva Jospin, la produttrice Guendalina Folador (Il racconto dei racconti, Dogman) e Stefano Finesi, distributore per Teodora Film.

Sceglieranno il miglior corto, la migliore regia, il miglior talento femminile (che potrà essere assegnato ad una donna selezionata tra tutti i talenti femminili senza esclusione di categoria artistica e tecnica) e il corto che non ha ancora distribuzione: Son of a Pitch si occuperà di promuoverlo e distribuirlo offrendo il supporto di una comunicazione efficace, senza costi per l’autore del corto.

La giuria sociale sarà invece composta dalle donne rifugiate, ospiti a Roma, presso la struttura Casa di Giorgia del Centro Astalli, attiva dal 1999. Casa di Giorgia dal 2014 accoglie donne singole o con bambini richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale.

Infine la terza giuria è la giuria del pubblico che sarà composta da studenti delle scuole di cinema: puntiamo a creare una rete tra chi ha iniziato a fare cinema e chi vorrebbe entrare nel mondo dell’audiovisivo.

Per permettere la partecipazione a tutti i giovani autori che vorranno inviare il proprio cortometraggio, entro il 30 giugno 2021, l’application sarà per tutti a titolo gratuito. Inoltre i sei vincitori concorreranno a ricevere un ulteriore premio in denaro che verrà consegnato per la scrittura della sua opera successiva. In questo modo intendiamo incoraggiare i giovani talenti a investire sul proprio lavoro e sul proprio futuro.

In collaborazione con cinemaitaliano.info, portale di riferimento per il cinema italiano da oltre 10 anni, i vincitori saranno annunciati nella prestigiosa cornice dell’Hotel Excelsior del Lido di Venezia.

Un’altra collaborazione importante per il premio è il patrocinio del Programma Operativo Nazionale “Città Metropolitane 2014” PonMetro, voluto dell’Agenzia per la Coesione Territoriale, che si pone in linea proprio con gli obiettivi e le strategie proposte per l’Agenda urbana europea.

Per permettere la partecipazione a tutti i giovani autori che vorranno inviare il proprio cortometraggio, entro il 30 giugno 2021, l’application (tutte le informazioni disponibili sul sito www.sonofapitch.com) sarà per tutti a titolo gratuito. Inoltre i sei vincitori concorreranno a ricevere un ulteriore premio in denaro che verrà consegnato per la scrittura della sua opera successiva. In questo modo intendiamo incoraggiare i giovani talenti a investire sul proprio lavoro e sul proprio futuro.

LA GIURIA ARTISTICA COMPLETA

La giuria sarà composta da professionisti europei del mondo dello spettacolo guidata dal regista Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, dalla montatrice Chiara Vullo candidata ai David, dalla produttrice Laurence Hoffmann (Volevo solo vivere di Mimmo Calopresti), da Stefano Finesi, distributore Teodora Film, da Guendalina Folador (produttrice per Archimede di Matteo Garrone), da Eva Jospin, artista di fama internazionale, da Erminio Perocco, regista e creative director (Iniziatore degli spot seriali con Una telefonata allunga la vita e Crodino con il Gorilla, in selezione al Sundance Film Festival con Once we were Children e  da Benedetta Cappon, ufficio stampa di cinema e teatro.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy