Premiare Elio Germano

Giovane e favoloso: Asti omaggia l'attore. Sigillo della Città il 28 febbraio e retrospettiva
Premiare Elio Germano

Quattro film riassuntivi di una carriera lunga quasi vent’anni, ricca di più di trenta lungometraggi, molti dei quali diretti da registi significativi e autorevoli, tasselli esemplari del miglior cinema italiano contemporaneo. L’evento Giovane e favoloso: omaggio a Elio Germano, organizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Asti con il Circolo cinematografico Vertigo, in programma il 28 febbraio, il 02, il 09 e il 16 marzo, porta sugli schermi del Teatro Alfieri e di Sala Pastrone i film La nostra vita (2010) di Daniele Luchetti, N-Io e Napoleone (2006) di Paolo Virzì, Mio fratello è figlio unico (2007), ancora di Luchetti, e Il giovane favoloso (2014) di Mario Martone, momenti decisivi nel percorso attoriale di Germano, e intende sottolineare il talento espressivo e l’energia interpretativa di uno dei protagonisti indiscussi dell’attuale scena nazionale e internazionale, vincitore nel 2007, nel 2011 e nel 2015 di tre David di Donatello, della Palma d’oro al Festival di Cannes 2010 e di numerosissimi altri prestigiosi riconoscimenti.

Il cartellone è arricchito dalla presenza di Elio Germano, che in occasione della proiezione de La nostra vita (domenica 28 febbraio, ore 21,00, Teatro Alfieri, ingresso euro 7,50, ridotto soci Vertigo euro 6,00) riceverà il Sigillo della Città di Asti e la Medaglia d’argento coniata per le celebrazioni alfieriane e dialogherà con l’Assessore alla Cultura del Comune di Asti, Massimo Cotto, e con i critici cinematografici Paolo Perrone, Anna Pasetti e Francesco Crispino.

Per questa occasione, presso la biglietteria del Teatro Alfieri (tel. 0141/399.057), nei seguenti giorni e orari viene offerta al pubblico l’opportunità di prenotare la propria presenza (anche telefonicamente) e di acquistare il biglietto d’ingresso alla proiezione:

Martedì 10-13

Mercoledì 10-17

Giovedì 10-17

Venerdì 10-13

La proiezione di N-Io e Napoleone (mercoledì 02 marzo, Sala Pastrone, ore 21,00) è ad ingresso libero, mentre le proiezioni di Mio fratello è figlio unico (mercoledì 09 marzo, Sala Pastrone, ore 21,00) e Il giovane favoloso (mercoledì 16 marzo, Sala Pastrone, ore 21,00) prevedono un ingresso di euro 5,00, ridotto soci Vertigo euro 3,50.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy