Paolo Limiti farà causa alla Fox

Il noto paroliere accusa di plagio la major americana: Tutte contro lui sarebbe ispirato a un suo romanzo
26 Giugno 2014
Paolo Limiti farà causa alla Fox

Una moglie e un’amante si alleano con l’ultima giovane conquista del loro uomo per vendicarsi delle sue infedeltà. Sembrerebbe la trama del film Tutte Contro Lui di Nick Cassavetes con Cameron Diaz, nei cinema di tutto il mondo in questi giorni, ma il paroliere e conduttore Paolo Limiti non la pensa così: la pellicola, sostiene Limiti, sarebbe un plagio del suo libro del 1999 Bugiardo e Incosciente.
“Ho dato mandato ai miei avvocati di intentare causa al produttore 20th Century Fox – racconta all’ANSA Paolo Limiti – addirittura nel film si ritrova una scena in cui il personaggio di Kate parla da sola allo specchio per farsi coraggio, come accade anche nel mio romanzo”.
Il libro, edito da Mondadori, prendeva il titolo dal successo scritto da Limiti per Mina nel 1969: “Sfortunata coincidenza vuole che il regista abbia inserito anche una scena del tutto simile a quella della mia canzone Buonasera, dottore, in cui il fedifrago parla al telefono con l’amante fingendo che sia qualcun altro”, chiosa Limiti.
Per stabilire se la sceneggiatura del film (firmata da Melissa Stack) sia frutto di plagio si esprimerà la giustizia: Certo è – spiega Limiti – che il soggetto circolava da tempo negli ambienti cinematografici. Già otto anni fa, ricorda infatti il paroliere, il libro Bugiardo e Incosciente era stato adattato dallo stesso autore in un copione intitolato Stupida chi ti ama: tradotto in inglese da Carl Haber, il testo era finito nelle mani di un produttore spagnolo e di due produttori italiani, e negli ultimi tempi si preparava a diventare una miniserie TV. Ma la versione inglese del copione di Bugiardo e Incosciente era anche già volata oltreoceano: “La scorsa estate ero a Los Angeles e ne diedi copia ai produttori Gary Marshall (Pretty Woman) e Robert Evans (Love Story)”, racconta Paolo Limiti. “Quando nel 1998 proposi a Mondadori la storia del mio libro, l’editore controllò che la trama non fosse già stata scritta altrove – conclude Limiti – non so se alla 20th Century Fox si siano preoccupati di fare la stessa ricerca”.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy