Oscar, trionfa Birdman

Miglior film, regia, sceneggiatura originale e fotografia: exploit per Alejandro Gonzalez Inarritu. Tra gli attori, Eddie Redmayne e Julianne Moore
23 Febbraio 2015
Business, Premi
Oscar, trionfa Birdman
Oscar 2015, exploit di Birdman. Dopo Gravity nel 2014, la Notte degli Oscar è ancora preda del film inaugurale della Mostra di Venezia, e dopo Cuaron la statuetta per la migliore regia rimane in Messico con Alejandro Gonzalez Inarritu, tanto che spunta l’hashtag #Oscarsalamexicana… Birdman incassa quattro statuette pesanti: miglior film, regia, sceneggiatura originale e fotografia.
Agli 87esimi Academy Awards, sono quattro i riconoscimenti anche per Grand Budapest Hotel, ma tecnici: colonna sonora (Alexandre Desplat), scenografia, trucco e costumi, con la nostra Milena Canonero che incassa il quarto Oscar della sua luminosa carriera.
Sul fronte attoriale, miglior protagonista maschile Eddie Redmayne per La teoria del tutto, femminile Julianne Moore per Still Alice, mentre tra le “spalle” la spuntano J.K. Simmons (Whiplash) e Patricia Arquette (Boyhood).
Se la statuetta per la sceneggiatura non originale va a The Imitation Game, miglior film straniero è il polacco Ida, migliore animazione Big Hero 6, miglior documentario Citizenfour.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy